Instagram     Youtube         Email
                                                                              BE THE LOVE YOU WISH TO SEE IN THE WORLD.

Post recenti

Pancakes di barbabietola rossa senza glutine

Pancakes di barbabietola rossa senza glutine

Fare i pancakes vegani è semplicissimo e lo è anche renderli colorati e apprezzabili alla vista oltre che al palato! Per sostituire le uova si può usare la banana oppure il cosiddetto “chia” o “flax egg” che non è altro che un gel costituito da […]

Budino di chia con 3 ingredienti

Budino di chia con 3 ingredienti

Scommetto che avete già sentito parlare del budino di chia o chia pudding, che recentemente ha spopolato su pinterest e instagram. I semi di chia, oltre ad essere un vero è proprio super food, a contatto con l’acqua la assorbono e creano un effetto gel, […]

Granola croccante vegan e senza glutine

Granola croccante vegan e senza glutine

Per preparare questa granola homemade ci si mette davvero pochissimo tempo ed è senza dubbio più buona ed economica di quella comprata, oltre ad essere più sana.

Questa che vi propongo è vegan, senza glutine e senza zucchero. Per chi non volesse utilizzare lo sciroppo d’acero o quello di agave, consiglio di usare un dolcificante a base di datteri.

Ciò che mi piace della granola fatta in casa è che non viene mai uguale: mi piace sempre variare gli ingredienti, in particolare le noci e i semi che uso. Si possono usare noci, noci pecan, anacardi, nocciole, mandorle, pistacchi, arachidi, semi di zucca, di girasole, noci di macadamia, noci del brasile, cocco, uvetta e chi più ne ha più ne metta. Quindi largo alla fantasia e sbizzarritevi.

Adoro usarla come toppings sullo yogurt o nel latte vegetale, su un porridge ancora caldo (come quello della prima foto) oppure su una smoothie bowl super green.

Granola croccante vegan e senza glutine

Preparazione 5 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 30 minuti

Ingredienti

  • 140 g fiocchi d'avena
  • 200 g frutta secca oleosa (io ho usato noci, mandorle, arachidi e anacardi)
  • 4 cucchiai olio di cocco
  • 5 cucchiai sciroppo d'acero (agave oppure dolcificante a base di datteri)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 spolverata di cannella
  • 1/2 cucchiaino di aroma di vaniglia (in forma liquida)

Procedimento

  1. Preriscalda il forno a 170°C e ricopri una teglia con carta da forno;

  2. In una casseruola (o nel forno a microonde), fai sciogliere, scaldando a fuoco basso, l’olio di cocco e lo sciroppo fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Nel frattempo, in una ciotola unisci tutti gli ingredienti secchi;

  3. Versa il composto liquido sugli ingredienti secchi e mescola per bene;

  4. Distribuisci la granola in modo uniforme sulla teglia (precedentemente ricoperta da carta da forno) ed inforna per 20-25 minuti o fino a quando la granola avrà raggiunto la doratura. Ogni 10 minuti mescola per garantire una cottura uniforme.

Note

Si conserva per un massimo di 3 settimane. Consiglio di metterla in un contenitore in vetro con chiusura ermetica affinché si preservi la croccantezza.

Valencia: dove mangiare vegan

Valencia: dove mangiare vegan

Valencia, a mio parere une delle città più belle della Spagna (non le ho visitate tutte e sono di parte, quindi prendete il mio parere con le pinze;). Ho avuto la fortuna di viverci per 6 mesi grazie all’erasmus, durante il quale ho studiato al […]

Palline al cioccolato e tè verde matcha

Palline al cioccolato e tè verde matcha

Lo sapevate che il tè verde matcha ha ben 29g di proteine per 100 g?! Inoltre ha 137 volte il contenuto di antiossidanti del tè verde normale ed è ricco di teanina, che stimola la produzione di dopamina e serotonina, sostanze che insieme stimolano la […]

Polpette proteiche al cavolo nero – 2 ingredienti

Polpette proteiche al cavolo nero – 2 ingredienti

Se avete voglia di polpettine croccanti e deliziose ma al tempo stesso sane, e a casa non avete molti ingredienti… bè allora siete nel posto giusto perchè queste polpettine al cavolo nero si preparano molto velocemente e necessitano di solo 2 ingredienti: fagioli cannellini e una verdura a foglia verde. Io ho usato il cavolo nero però si possono usare anche altre verdure, come ad esempio gli spinaci.

Polpette proteiche al cavolo nero con 2 ingredienti

Preparazione 10 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 10 polpettine

Ingredienti

  • 250 g fagioli cannellini cotti (90 g circa pesati da secchi)
  • 1 mazzetto di foglie di cavolo nero
  • qb spezie
  • qb sale

Procedimento

  1. Preriscaldare il forno a 180°C. Nel frattempo lavare e privare del gambo le foglie di cavolo nero e poi saltarle in una padella antiaderente con dell'acqua o dell'olio a piacere;

  2. Unire i fagioli precedentemente cotti (oppure scolarli, se si usano quelli in scatola), al cavolo nero saltato. Aggiungere sale e spezie a piacere (io ho usato un mix di spezie al curry), e frullare con un frullatore ad immersione;

  3. Una volta che sarà frullato in modo omogeneo, formare delle palline di composto e disporle su una teglia precedentemente rivestita da carta da forno. Infornare a 180°C per 25-30 minuti, fino a doratura.

Note

Consiglio di servirle con una maionese vegan.

Plumcake proteico allo zenzero, limone e semi di papavero

Plumcake proteico allo zenzero, limone e semi di papavero

Siete alla ricerca di un dolce da mangiare per colazione o merenda, che oltre ad avere un sapore particolare e delizioso, sia anche proteico, senza glutine e senza zuccheri aggiunti?! Allora capitate a fagiolo, perchè questo plumcake al profumo di zenzero e limone, è reso […]

Palline raw vegan al pistacchio

Palline raw vegan al pistacchio

Se siete come me, che adoro: i pistacchi, i fichi, le palline crudiste e le cose semplici… bè allora dovete assolutamente provare a fare queste balls energetiche raw vegan perchè oltre ad essere super veloci da preparare (visto che hanno solo 2 ingredienti), sono la fine del mondo, io […]

Smoothie proteico al mirtillo e acai

Smoothie proteico al mirtillo e acai

Che sia una merenda, una colazione o uno snack post workout, uno smoothie è sempre la risposta giusta.

Questo frullato, oltre ad essere velocissimo da preparare e super pratico per le mattine in cui non abbiamo tanto tempo, è anche ricco di proteine, senza zucchero, senza glutine ma pieno di nutrienti!!

Le proteine che ho usato in questa ricetta sono le proteine vegane e crudiste della Vivo Life al gusto “Acai e mirtillo”, che potete trovare QUI. Con il codice ALESSIA10 c’è subito il 10% di sconto su tutti i prodotti del sito www.vivolife.co.uk.

↠↠↠‼HEALTH TIP:
In uno studio le cui referenze potete trovare su Nutritionfacts.org, è stato dimostrato come aggiungere dei frutti rossi come mirtilli, fragole, more, lamponi e altre bacche, nei pasti ad alto contenuto di zuccheri, possa ridurre considerevolmente il picco glicemico nel sangue. La fibra solubile di questi frutti crea un effetto gel nel nostro intestino che rallenta il rilascio degli zuccheri nel sangue. Inoltre, i fitonutrienti di frutti come mele e fragole, hanno il potere di inibire il trasporto degli zuccheri dalla parete intestinale al flusso sanguigno.
Aggiungere una porzione di frutti rossi a cibi ad alto indice glicemico può quindi limitare il picco insulinico. Ad esempio, due ore dopo aver mangiato del pane bianco, si creerebbe un grande picco insulinico. Mangiando lo stesso pane, accompagnato da dei frutti rossi, il picco insulinico risulterebbe notevolmente inferiore. Quindi, nonostante mangiando dei frutti rossi stiamo effettivamente ingerendo più zucchero, il picco insulinico è minore, è ciò ha un grande beneficio sia a breve che a lungo termine. Quindi la prossima volta che fai dei pancake o un porridge… assicurati che ci sia qualche mirtillo di mezzo!??

Smoothie proteico al mirtillo e acai

Preparazione 5 minuti
Tempo totale 5 minuti

Ingredienti

  • 250 ml latte vegetale a scelta (io ho usato quello di riso)
  • 35 g proteine raw vegan gusto "Acai e mirtillo"
  • 1 banana
  • 100 g mirtilli (surgelati o freschi)
  • 1 cucchiaio semi di lino tritati
  • toppings: semi di canapa decorticati

Procedimento

  1. Unire tutti gli ingredienti eccetto i toppings e frullare.

    Aggiungere una spolverata di semi di canapa decorticati e gustare.

Note

Senza contare i toppings e usando il latte di riso, i macronutrienti per questo smoothie sono:

PRO: 29 g

FAT: 7 g 

CARB: 65 g

 

Cous cous crudista di cavolfiore

Cous cous crudista di cavolfiore

L’arrivo del caldo e l’imminente inizio dell’estate mi invogliano a mangiare cibi freschi e leggeri. Oltretutto, quando le temperature si alzano, la voglia di cucinare spesso viene a mancare e quindi che c’è di meglio di una ricetta sana e gustosa che richiede meno di […]