Instagram         Email
                                                                              BE THE LOVE YOU WISH TO SEE IN THE WORLD.

Bounty vegan e #healthy

Bounty vegan e #healthy

Quando durante i miei anni di scuola suonava la seconda campanella più attesa, ovvero quella per la ricreazione, correvo alle macchinette per provare ad addolcire quelle giornate rese un po’ amare da lezioni noiose o interrogazioni andate male. Il mio peccato di gola era lui: il Bounty. Mi sembra passata una vita da quando l’ho mangiato l’ultima volta e ammetto che mi farebbe gola divorarne uno. Quindi ecco qua la ricetta per un bounty vegan e #healthy, da gustare nei momenti in cui abbiamo bisogno di un po’ di dolcezza per tirarci su di morale.

Il bounty che si compra al supermercato contiene latte e il primo ingrediente è lo zucchero, quindi diciamo che non è proprio lo spezzafame più salutare che si può scegliere. Personalmente tendo a non mangiare cose troppo raffinate, perciò in questa ricetta non ho usato lo zucchero ma l’ho sostituito con del nettare di cocco. Se non ce l’hai a portata di mano, va benissimo anche lo sciroppo d’agave o quello d’acero. Inoltre, puoi usare il cioccolato fondente che più preferisci. Quello che ho usato io è un fondente vegan senza zucchero della marca “Libero mondo” acquistato in un negozio Equosolidale.

Stampa

Bounty vegan e #healthy

Preparazione 15 minuti
Cottura 1 ora
Tempo totale 1 ora 15 minuti

Ingredienti

  • 150 g di farina di cocco
  • 5 cucchiai grandi di nettare di cocco o sciroppo d’agave, d’acero, o altro dolcificante liquido
  • 5 cucchiai grandi di olio di cocco
  • 100 g cioccolato fondente vegan senza zucchero

Procedimento

  1. Versa in una ciotola la farina di cocco, l'olio e il nettare di cocco e mescola fino a quando gli ingredienti si saranno amalgamati per bene;
  2. Con le mani, forma dei rettangolini che andrai a riporre su una teglia ricoperta da carta da forno. Riponi la teglia in congelatore e lascia riposare per un'oretta;
  3. Quando sarà trascorsa almeno un'ora, metti a sciogliere il cioccolato a bagnomaria;
  4. Una volta che il cioccolato sarà sciolto, immergici i rettangoli di cocco uno alla volta, assicurandoti che il cioccolato ricopra tutta la barretta. Adagia i cioccolatini su della carta da forno e lascia riposare per qualche ora in frigorifero prima di servirli.

Penso che i bounty si conservino tranquillamente per alcuni giorni in frigo ma non posso dirlo con sicurezza perchè quando li faccio vengono divorati sempre in un battibaleno 😉



9 thoughts on “Bounty vegan e #healthy”

Lascia un commento