Instagram     Youtube         Email
                                                                              BE THE LOVE YOU WISH TO SEE IN THE WORLD.

Burger di sorgo, funghi e barbabietola: vegani e senza glutine

Burger di sorgo, funghi e barbabietola: vegani e senza glutine

Questi burger vegani di sorgo, funghi e barbabietola rossa sono senza glutine (quindi adatti anche ai celiaci), nutrienti, facili da preparare e soprattutto molto gustosi.

Personalmente, credo che una tra le cose più importanti per un’alimentazione sana, sia la varietà nella scelta degli alimenti. Per questo cerco di alternare il più possibile cibi diversi. Un po’ di tempo fa, curiosando tra gli scaffali del supermercato, mi sono imbattuta nel sorgo, che ora fa parte della mia dispensa, perchè in cucina è molto versatile e non ha un costo eccessivo.

Ma che cos’è il sorgo?

Il sorgo (Sorghum volgare) è un antico cereale di origine africana e nell’antichità era alla base dell’alimentazione umana poiché è una pianta forte e resistente alla siccità, infatti è in grado di entrare in “stati vegetativi” per rallentare le funzioni vitali nei periodi di scarsa disponibilità di acqua. Attualmente è diffuso a livello mondiale e si coltiva anche in Italia. Viene considerato il quinto cereale per importanza di coltivazione ed è preceduto da grano, riso, mais e orzo.

Quali sono le proprietà nutrizionali del sorgo?

Il sorgo contiene molta fibra ed è un ottima fonte di carboidrati complessi, il che significa che è anche un’ottima fonte di energia. E’ una buona fonte di sali minerali come ferro, magnesio, fosforo, potassio, calcio e zinco. E’ naturalmente ricco di antiossidanti e fitocomposti come acidi fenolici, fitosteroli e flavonoidi. Oltre a ciò, apporta anche vitamine, tra cui vitamina B3 e vitamina E, che rendono quest’alimento ricco di proprietà nutritive. E’ anche molto digeribile e i suoi nutrienti sono facilmente assimilabili dal nostro corpo. Essendo un cereale privo di glutine inoltre, è adatto per i celiaci e gli intolleranti.

Come si usa?

In commercio lo si trova sia sotto forma di granella che di farina. Per ora non ho ancora provato ad utilizzare la farina, quindi parlerò della granella, che si può cucinare così com’è oppure la si può lasciare per una-due ore in ammollo prima di sciacquare per bene e procedere alla lessatura. Una volta cotto, si può utilizzare per preparare diverse ricette: oggi vi propongo quella per dei burger vegani a base di sorgo con funghi e barbabietola rossa. Sono perfetti per farcire panini vegetali, a cui consiglio di aggiungere del formaggio e della maionese vegani e qualche verdura.

4 da 1 voto
Stampa

Burger di sorgo, funghi e barbabietola

Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 3 burger

Ingredienti

  • 80 g sorgo (pesato a secco)
  • 180 g funghi
  • 1 barbabietola rossa media
  • 20 g pomodori secchi
  • qb sale
  • qb spezie

Procedimento

  1. Dopo averlo lasciato il sorgo in ammollo per 1-2 ore (opzionale), sciacqualo per bene sotto l'acqua corrente e cucinalo aggiungendo nella pentola i pomodori secchi. Dopo aver portato a bollore, fallo lessare in una casseruola a fuoco basso con un rapporto acqua/sorgo di 3/1 per circa 30 minuti o fino a quando tutta l'acqua verrà assorbita;

  2. Nel frattempo, taglia la barbabietola e i funghi e poi falli saltare in padella con un filo d'olio a piacere;

  3. Una volta che tutti gli ingredienti saranno pronti, unisci in un mixer il sorgo cotto con i pomodori secchi, i funghi, la barbabietola, sale e spezie a piacere. Poi frulla fino ad ottenere un composto omogeneo. Con le mani forma delle palline della dimensione desiderata, a cui andrai a dare la forma di burger schiacciandole con una paletta. Cucina in una padella antiaderente fino a doratura, usando un filo d'olio se lo desideri.

Note

  • Le spezie che ho usato: pepe nero, paprika e un mix di spezie dal gusto affumicato
  • Se dovessi incontrare difficoltà a formare i burger perchè il composto non è abbastanza denso, aggiungi della farina d’avena
  • Consiglio di servire all’intero di un burger, assieme a del formaggio vegetale, verdura fresca e maionese vegana.


4 thoughts on “Burger di sorgo, funghi e barbabietola: vegani e senza glutine”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.