Instagram     Youtube         Email
                                                                              BE THE LOVE YOU WISH TO SEE IN THE WORLD.

Tag: snack

Palline al cioccolato e tè verde matcha

Palline al cioccolato e tè verde matcha

Lo sapevate che il tè verde matcha ha ben 29g di proteine per 100 g?! Inoltre ha 137 volte il contenuto di antiossidanti del tè verde normale ed è ricco di teanina, che stimola la produzione di dopamina e serotonina, sostanze che insieme stimolano la […]

Budino di chia proteico al cioccolato

Budino di chia proteico al cioccolato

Semi di chia  Che cosa sono? I semi di chia sono le sementi di una pianta floreale molto diffusa nel centro e nel sud America, la Salvia Hispanica. Ricchissimi di proprietà benefiche, costituivano il cibo di base di antiche popolazioni quali Atzechi e Maya. Proprietà […]

Palline energetiche alla curcuma e zenzero

Palline energetiche alla curcuma e zenzero

La curcuma e lo zenzero sono due radici con notevoli proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e nel nostro corpo agiscono come antibatterici e antivirali, rafforzando le difese immunitarie e favorendo il benessere di tutto il corpo.

Visto il freddo di questi giorni, purtroppo le influenze sono ancora di stagione, quindi cosa c’è di meglio di una merenda gustosa e sana, senza zucchero né glutine, che da anche un boost alle nostre difese immunitarie?!

Palline energetiche alla curcuma e zenzero

Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 16 palline

Ingredienti

  • 3 banane mature
  • 100 g g di farina d'avena
  • 100 g g di farina di mandorle
  • 50 g g di farina di cocco
  • 30 g g di semi di lino tritati
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere

Procedimento

  1. Sbucciare le banane e schiacciarle con una forchetta;
  2. Mescolando, aggiungere tutti gli altri ingredienti, conservando un po' di farina di cocco per dopo;

  3. Amalgamare bene gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e piuttosto denso. Se non è abbastanza compatto, aggiungere farina d'avena;

  4. Formare delle palline e passarle nella farina di cocco;

  5. Lasciare riposare in frigo per almeno 2 ora prima di divorarle tutte. 

Note

Il giorno dopo sono ancora più buone (non chiedetemi perché, ma le mie cavie a casa hanno detto così).

 

SalvaSalva

SalvaSalva

Ceci croccanti al forno

Ceci croccanti al forno

Un gustoso snack salato, un’alternativa sana da offrire con un aperitivo al posto delle patatine. Più buono se mangiato in compagnia. Attenzione… perchè uno tira l’altro. Ma per fortuna questa ricetta è facile facile e, riposti in un barattolo di vetro, questi ceci si conservano croccanti […]

“Bacon” vegano con 2 ingredienti

“Bacon” vegano con 2 ingredienti

Per tutti gli scettici… altolà! Croccante, dolce e salato, e con un profumo delizioso… obbligatorio provarlo prima di giudicare! 😀 E’ sorprendete come il cocco possa creare un gusto simile a quello del vero bacon e una croccantezza talmente piacevole da creare dipendenza. 2 soli ingredienti, […]

Ferrero rocher con 4 ingredienti – raw vegan

Ferrero rocher con 4 ingredienti – raw vegan

Non so perchè ma il mio cervello collega i Ferrero Rocher al Natale. Forse perchè la nonna, nel periodo natalizio, ogni volta che la andavo a trovare, mi riempiva le tasche di questi deliziosi cioccolatini… o forse perchè, con la scusa delle feste, ne mangiavo più del solito.

Poco importa comunque, perchè qualsiasi sia il motivo, questa nostalgica astinenza dall’intramontabile combinazione cioccolato + nocciole, mi ha invogliato a ricrearli. Vegani ovviamente. Ma visto che volevo esagerare e farli vegani non bastava per sorprendere la nonna, li ho fatti pure crudisti. Senza zuccheri raffinati o altri ingredeinti processati e con solo 4 ingredienti. E dato che sono ricchi di nutrienti come vitamine, minerali, antiossidanti e grassi buoni, non dovremmo preoccuparci se uno solo non è abbastanza a soddisfare la nostra golosità!

Una delle cose che mi da più soddisfazione in cucina, è creare dessert talmente buoni da poter essere categorizzati come “junk food” ma che in realtà sono sani e nutrienti. Credo che prepararsi il cibo a casa sia importante se vogliamo sentirci bene e sapere esattamente con che cosa riempiamo le nostre pance. Perchè diciamocelo… dove altro possiamo trovare dei simil ferrero rocher vegani crudisti con pochi ingredienti (ma buoni!) se non nella nostra cucina?!

Ferrero rocher con 4 ingredienti - raw vegan

Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 15 ferrero rocher (circa)

Ingredienti

  • 150 g di nocciole + circa 15 nocciole per il ripieno
  • 110 g di datteri
  • 30 g di cacao crudo in polvere
  • 2 cucchiai di aroma di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

  1. Ridurre in granella 150 g di nocciole con l'aiuto di un frullatore. Tenere da parte 2/3 cucchiai per ricoprire le palline in un momento successivo;

  2. Aggiungere alle nocciole tritate il cacao, un pizzico di sale, l'aroma di vaniglia e i datteri e frullare fino a quando tutti gli ingredienti si saranno mescolati per bene;

  3. Con le mani creare delle palline al cui interno metteremo una nocciola intera, per ricreare quell'effetto sorpresa tipico dei ferrero rocher. Ricoprire le palline con la granella di nocciola et voilà... sono pronte per essere mangiate 😀

Note

Probabilmente alla fine la granella di nocciola farà fatica a ricoprire le palline poiché il composto sarà troppo "solido". Niente paura, è successo anche a me e ricoprire le palline è solo una questione estetica, sono buone ugualmente 😛

Bounty vegan e #healthy

Bounty vegan e #healthy

Quando durante i miei anni di scuola suonava la seconda campanella più attesa, ovvero quella per la ricreazione, correvo alle macchinette per provare ad addolcire quelle giornate rese un po’ amare da lezioni noiose o interrogazioni andate male. Il mio peccato di gola era lui: […]

Sfogliatine al pesto

Sfogliatine al pesto

Non lo so se si è già capito, ma quando si tratta di cucinare, mi piacciono le cose facili. E possibilmente anche veloci. Queste lumachine al pesto sono una gustosissima idea per un antipasto, per le cene improvvisate con gli amici, per degli apertivi, o da offrire […]

Banana ice cream – gelato vegan con 1 ingrediente

Banana ice cream – gelato vegan con 1 ingrediente

Sono appena tornata dall’Inghilterra e durante i 10 giorni di pioggia e freddo tipici delle estati londinesi, il caldo dell’Italia mi mancava. Ora invece sono qui, a cercare qualcosa che mi rinfreschi in questa caldissima domenica cittadina pre ferragosto. Mentre scrivo, con il ventilatore che mi soffia in faccia e che non mi fa sentire per niente come una star durante uno shooting, le note della Gymnopédie n.1 di Satie mi accompagnano. Adoro avere il mio fratellino che, accarezzando dolcemente i tasti del pianoforte, fa da colonna sonora alle mie giornate.

Tornando alla mia ricerca di qualcosa di rinfrescante, mi faccio largo tra le mille cose che ci sono in frigo, ma non trovo niente che assomigli, nemmeno lontanamente, a un gelato. Desolazione. Però mi viene in mente che prima di partire avevo comprato un’intera cassetta di banane scontatissime perchè secondo quelli del supermercato erano troppo mature (ovvero super dolci, come piacciono a me). E ricordo anche che le avevo messe a congelare, high five for me. Quindi che cosa c’è di meglio di un Banana ice cream?

Ma che cos’è il banana ice cream?!

Sta spopolando su pinterest e instagram, e nelle grandi città stanno aprendo locali dove vendono questa prelibatezza guilt free. Sì, perchè questo gelato oltre a essere vegano e crudista, è pure senza zucchero o altri ingredienti poco salutari. Ma quindi di che cos’è fatto sto benedetto gelato? Come dice il nome, di banana. Ed è questo l’unico ingrediente.

Come si prepara?

Non servirà altro che prendere delle banane, e dopo averle sbucciate e tagliate a pezzettoni, metterle in freezer per almeno 4 ore. Io tengo sempre delle banane in congelatore, così da averle sempre pronte per uno snack sano e delizioso. Per preparare il gelato prendi una o più porzioni di banana congelata e mettila in un frullatore o mixer (io uso il frullatore ad immersione e svolge bene il suo dovere). Frulla fino ad ottenere una consistenza cremosa et voilà, il gelato è servito.

Il Banana ice cream può essere la base di un gelato a qualsiasi gusto. Puoi preparare infiniti gelati alla frutta, semplicemente congelandola e poi frullandola assieme alla banana. Un’altra ottima idea è giocare con le spezie: cacao, cannella, vaniglia, curcuma… Non ci sono davvero limiti alla golosità e alla fantasia per i gusti che si possono creare.

Di seguito ti propongo 6 gusti che ho sperimentato ultimamente e che adoro:

Banana ice cream al caramello salato

Alla banana si aggiungono datteri e una spolverata di sale rosa dell’Himalaya. Si frulla e poi si guarnisce con ulteriori datteri tagliati a pezzetti.

Banana ice cream al cioccolato

Frulla la banana con 1 cucchiaio grande di cacao. Guarnisci con cacao nibs (granella di cacao) o pezzetti di cioccolato senza latte.

Banana ice cream ai fichi e noci

Frulla la banana con una manciata di fichi secchi o freschi e guarnisci con noci a piacere.

Banana ice cream alla piña colada

Congela dei pezzi di ananas e frullali assieme alla banana, aggiungendo della farina di cocco. Guarnisci con chips di cocco per dare un tocco crunchy al tuo gelato.

Banana ice cream ai mirtilli

Semplice ma buonissimo. Basta aggiungere una manciata di mirtilli surgelati alla banana e frullare. Diventa ancora più buono se guarnito con mirtilli freschi.

Banana ice cream al pinolato

Uno dei miei gusti preferiti quando ero piccola era il pinolato, lo prendevo sempre. Per questo non ho potuto fare a meno di farlo in versione vegan. Per preparalo tosta in padella dei pinoli per qualche minuto, facendo attenzione a non bruciarli. Dopodiché aggiungine circa la metà alla banana e frulla. Usa la restante metà per guarnire.

Che cosa ne pensi?

Proverai a fare questo gelato super semplice? Lascia un commento e fammi sapere a quali scoperte di gusti prelibati ti porterà la tua fantasia 🙂

Pane, burro d’arachidi e marmellata

Pane, burro d’arachidi e marmellata

Quando non ho banane mature e sono costretta a tradire le mie adorate smoothie bowl, faccio la classica colazione all’italiana con pane burro e marmellata. Ma in versione vegan, quindi usando il burro d’arachidi. Prima di andare in Canada in quarta superiore per passare un semestre […]