Instagram     Youtube         Email
                                                                              BE THE LOVE YOU WISH TO SEE IN THE WORLD.

Tag: cereali

Granola crunchy al burro d’arachidi

Granola crunchy al burro d’arachidi

Dopo aver fatto la raw-nola sono diventata granola dipendente e vorrei metterla ovunque. Sugli yogurt, sul gelato, sugli smoothie, nel latte di riso… Per non annoiarmi però, ho pensato di unire la croccantezza della granola all’inimitabile sapore del burro d’arachidi. Il risultato è questo muesli crunchy […]

Burger proteici di quinoa e piselli

Burger proteici di quinoa e piselli

Che cos’è la quinoa? La quinoa è una pianta erbacea della famiglia delle Chenopodiaceae, come gli spinaci o la barbabietola. Quelli che noi mangiamo sono i suoi semi, considerati uno pseudo cereale in quanto hanno molte proprietà in comune con i cereali. Hanno infatti un’ alta concentrazione di […]

Grano saraceno al ragù di lupini

Grano saraceno al ragù di lupini

Grano saraceno 

 

Che cos’è? quali sono le sue proprietà?

Per le sue caratteristiche nutrizionali e l’impiego alimentare, questo vegetale è stato sempre collocato tra i cereali, ma si tratta invece di una specie di pianta a fiore appartenente alla famiglia delle Poligonacee. Dato che non contiene glutine, è un ottimo sostituto del grano per gli intolleranti e per i celiaci.

I chicchi di grano saraceno possono diventare, previa cottura, protagonisti di molti fantasiosi primi piatti, mentre la farina può essere usata come sostituto per la preparazione di pane, pasta e dolci.

Quali sono le sue proprietà?

  • facilmente digeribile poiché composto principalmente da amido
  • privo di glutine
  • proteine con un buon valore biologico: contiene amminoacidi essenziali come lisina, treonina e triptofano e anche amminoacidi contenenti zolfo
  • ricco di sali minerali (ferro, fosforo, rame, zinco, selenio e potassio)
  • antiossidante e antinfiammatorio
  • contiene diverse vitamine del gruppo B e flavonoidi
  • valido alleato per chi deve tenere sotto controllo la pressione alta o il colesterolo

Grano saraceno al ragù di lupini

Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 2

Ingredienti

  • 100 g di grano saraceno pesati a secco
  • 150 g di lupini pesati a secco oppure 250 g di lupini in salamoia
  • 200 g di pomodori freschi
  • 40 g di pomodori secchi
  • qb sale
  • qb origano
  • qb peperoncino
  • qb basilico fresco
  • qb olio evo

Procedimento

  1. Cucinare il grano saraceno seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Generalmente va sciacquato abbondantemente e poi portato ad ebollizione con il doppio quantitativo d’acqua. Quando inizia a bollire, cucinare a fuoco basso fino a quando l’acqua sarà completamente assorbita. Nell’acqua consiglio di mettere un cucchiaino di sale;
  2. Dopo aver lasciato in ammollo i lupini per almeno 12 ore, cucinarli in pentola a pressione oppure sbollentarli in pentola fino a quando saranno ben cotti;
  3. Togliere la buccia dei lupini (sia se cucinati da lessi, sia se comprati in salamoia);
  4. Mentre il grano saraceno e i lupini si cucinano, lavare i pomodori e il basilico;
  5. Quando i lupini saranno pronti tenere da parte 4 cucchiai e frullare il resto con i pomodori freschi e secchi, un pizzico di sale e le spezie;
  6. In un piccolo mixer frullare a parte anche il resto dei lupini in modo da ottenere una consistenza “simile” al formaggio grattugiato;
  7. Riscaldare il ragù di pomodoro e lupini;
  8. Una volta che anche il grano saraceno è pronto, servitelo con il ragù di lupini, una cucchiaiata di “formaggio”, un cucchiaino d’olio evo e del basilico a piacere.